“Dance
as an art
that comes from the visibility of objects
and enters into that of bodies.

***

Trovare il cuore l’origine di quell’azione nel corpo perché il corpo non è solo corpo come carne,come organi il corpo per me contenitore di immagini di emozioni e di un’intelligenza che nel movimento arriva all’anima e in quello spazio dell’anima dell’emozione che la danza per me diventa Poesia. La DANZA-POESIA e IL DANZATORE IL Corpo DEL DANZATORE come portavoce di un vissuto di una vulnerabilità e di questa fragilità apre il proprio essere alla realtà che lo circonda.
Finding the source of that action in the body’s heart because the body is not only the body as flesh, as the body organs for me container of emotions and images in intelligence in the movement reaches the soul and the soul of emotion space that dance for me becomes Poetry.The DANCE POETRY and THE DANCER THE DANCER Corps as a spokesman for an experience of a vulnerability and fragility opens his being to the reality that surrounds him.